Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

8 utili consigli per iniziare con le Opzioni Binarie

Consigliati 
logo optionbitRendimenti delle
60 secondi al 76%


Software trading Automatico

Visita OptionBit

iqoption_logo_miniDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

guadagnare con le opzioni binarie

Trading di Opzioni Binarie, parole che possono incutere timore e che in realtà stanno semplicemente a significare l’effettuazione di una scelta circa l’andamento di un trade: le variazioni del suo prezzo si concluderanno in salita o in discesa rispetto a quando l’attività è iniziata?

Occorre solo decidere cosa scegliere tra Put e Call. Detto così può sembrare un gioco, una scommessa, e sostanzialmente lo è, ma è una scommessa che richiede conoscenze ed esperienza, ricordate sempre che state mettendo in gioco i vostri soldi. Ed allora come si fa a decidere?

Abbiamo raccolto una serie di utili suggerimenti che vi aiuteranno a prendere l’importante decisione.

Naturalmente questi suggerimenti non sono una garanzia di successo immediato ma sicuramente vi aiuteranno a perfezionare le vostre abilità di negoziazione evitando di cadere in alcune comuni trappole.

1. Imparare a negoziare

Questa può sembrare un’affermazione ovvia, ma molti nuovi operatori si sentono talmente coinvolti nella eccitante prospettiva di guadagnare ingenti somme di denaro, che saltano a piè pari questo fondamentale passaggio.

Non comprendendo appieno il funzionamento del trading, questi traders sono destinati a perdere insesorabilmente i loro fondi.

Per fare pratica è importante sfruttare il sistema demo che il broker mette a disposizione per testare tutte le strategie che potrete utilizzare nel trading reale.

Sono molti gli operatori esperti che utilizzano i sistemi demo per verificare e mettere a punto nuove strategie e tecniche. Per ottenere la demo è sufficiente effettuare il deposito minimo chiesto dal broker e poi contattare il supporto. Questo è il motivo per cui ti consigliamo di iniziare con broker che hanno depositi minimi da 100€. Uno di questi è TopOption, che tra l’altro consente di iniziare anche con investimenti di soli 5€.

2. Comprendere il Mercato delle opzioni binarie e gli Strumenti di Trading

Come abbiamo già accennato non si tratta di giocare con la fortuna: non basta scegliere a caso Put o Call. Questo è quello che si fa nel gioco d’azzardo e, nella migliore delle ipotesi, si potrà vincere qualche trade per puro caso.

Per fare trading di operazioni binarie seriamente dovrete imparare tutto il possibile sul funzionamento di questo tipo di mercato e sui prodotti che sono disponibili presso gli intermediari.

3. Ricerca dei mercati e attuazione di una strategia

Il trader di successo effettua la ricerca accurata dei beni, si mantiene aggiornato leggendo tutte le notizie che potrebbero mettere a rischio il prezzo degli asset e tiene un occhio sul Calendario Economico, controllando quali eventi in arrivo potrebbero causare l’aumento o la diminuizione del prezzo delle risorse. Inoltre, fa uso di strategie testate in grado di lavorare in automatico per loro.

Un trading operato trascurando la ricerca e senza utilizzare un’affidabile strategia, è un modo sicuro per perdere trades più di quanto se ne vincano e per questo il vostro broker vi amerà!

4. Scegliere un Broker di opzioni binarie con una buona reputazione

Un broker che offra una vasta scelta di attività ed un alto tasso di payout, è la migliore scelta per iniziare bene. Se preferite un particolare mercato, verificate che il broker prescelto offra compravendite per esso. Dai uno sguardo alla lista di broker regolamentati.

Altro punto importante è la scelta di un broker che disponga di un sistema demo, in tal modo potrete controllare completamente la sua piattaforma e prendere confidenza con l’interfaccia, prima di effettuare qualsiasi trade dal vivo.

Il nostro consiglio è quello di rivolgersi esclusivamente a brokers affermati e collaudati che hanno avuto il tempo di attestare la propria reputazione.

5. Fare pratica su un sistema Demo

Come abbiamo già affermato, chiedere l’accesso al sistema demo del vostro broker e verificare che si tratta di un sistema realmente e completamente interattivo e non solo una serie di diapositive e grafici. La maggior parte dei brokers vi chiederà di effettuare un deposito prima di consentirvi l’accesso ai loro sistemi demo, ma se siete seriamente interessati alla negoziazione farete comunque un deposito quando inizierete a fare trading reale, quindi questo non dovrebbe essere un problema per voi.

Datevi il tempo necessario per conoscere pienamente il sistema ed esercitatevi a praticare il trading utilizzando una strategia.

6. Scegliere saggiamente gli assets

Scegliere tra le attività più comuni disponibili sul mercato. Per loro infatti saranno disponibili molte analisi e notizie perchè tendono ad essere discusse in modo approfondito in forum e altre fonti online. Evitare gli assets meno comuni, a meno che non abbiate già acquisito una certa familiarità con essi e vi torna comodo fare previsioni sui loro movimenti.

7. Gestire il denaro e i rischi

Il detto: “Non mettere tutte le uova nello stesso paniere”, è ancora più vero per i traders. Non dovreste mai rischiare una parte importante del vostro capitale in un unico trade, molti operatori non rischiano più del 5% del capitale in una singola transazione. Se questa andrà male avranno ancora una parte considerevole del loro capitale a disposizione per continuare e recuperare rapidamente.

8. Considerare il trading a breve termine

Evitare le opzioni binarie a lungo termine finché non diventerete più esperti. Prevedere con esattezza quello che sarà il prezzo di un’attività tra un mese è molto difficile. Invece per le opzioni che scadono dopo una sola ora, è possibile prevedere con maggiore precisione il loro prezzo di chiusura mediante un’attività di analisi e ricerca, oltrechè seguendo gli eventi economici e le ultime notizie sui mercati.

Inoltre, questo è sicuramente un modo rapido per realizzare profitti. Se il mercato mostra tendenza verso una particolare direzione, si può prendere in considerazione l’utilizzo della modalità 60 Secondi per sfruttare il trend e massimizzare i profitti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *