Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Come e perché sfruttare le opzioni binarie di coppia.

Consigliati 
logo optionbitRendimenti delle
60 secondi al 76%


Software trading Automatico

Visita OptionBit

iqoption_logo_miniDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

opzioni pair coppia

Le opzioni binarie di coppia non sono offerte da tutti i broker e consentono, in determinati casi, di ottenere alti rendimenti. Sono basate sul raffronto fra due sottostanti rappresentativi, per i quali si tiene conto della performance relativa.

Dobbiamo riuscire a prevedere, quindi, qual è il sottostante che ha avuto il trend migliore, o ogni altro evento che imponga la piattaforma, alla base della previsione di coppia o pair di sottostanti.

Di conseguenza, possiamo affermare che lo stile di trading che premierà le opzioni binarie di coppia o pair è quello che riesce ad avere una visione d’insieme. Non conta sapere come andrà il mercato di un solo tipo di sottostante ma conta capire come andrà il mercato del sottostante a rispetto al sottostante b.

Anche il trader più esperto sviluppa il proprio personale stile di trading e non è detto che preferisca le opzioni binarie di coppia, se non predilige ragionare in termini di performance relativa.

Le opzioni binarie di coppia sono, pertanto, adatte anche per i principianti che riescono con il tempo a cogliere gli andamenti tipici dei mercati in raffronto.

Broker che offrono opzioni binarie di coppia

Tra le piattaforme di opzioni binarie che propongono le opzioni binarie di coppia spiccano:

Cerchiamo di capire come funzionano, in via generale le opzioni binarie di coppia.

Le opzioni pair o di coppia. Capiamole in semplici passi

Il broker fissa un evento che riguarda entrambi i sottostanti. Solitamente, la domanda posta è del tipo, ipotizzando che i due sottostanti in questione siano Google e Facebook, “quale titolo avrà la performance migliore?”.

Quindi, non ci resta che fare la nostra previsione, avendo una visione comparata dei due.

Le opzioni pair o di coppia sono tutte uguali?

No, alcune piattaforme possono prevedere, due tipologie di opzioni pair: Le opzioni pair fisse e quelle fluttuanti. Quest’ultime sono soggette ad adattamento, nel corso del tempo, del rendimento e non vi sono vincoli in relazione alla data di acquisto. Per le prime, tutti questi elementi sono predeterminati, al momento dell’acquisto. L’unico broker che le propone è StockPair.

 

Per maggiori approfondimenti sui dettagli logici dell’operazione potete leggere Opzioni binarie coppia.

Qui, ci occupiamo di integrare quanto già visto in dettaglio, cercando di cogliere la portata tattica dell’operazione.

Dove c’è maggiore opportunità di guadagno, con le pair fisse o le pair fluttuanti?

Non possiamo dare una risposta chiara, dato che, è vero, le pair fluttuanti, rispetto alle pair fisse, possono dar luogo a maggiori tassi di rendimento, al ridursi della probabilità che la previsione si avveri per uno dei titoli (ad es. chiaro distacco tra i 2 titoli) ma il nostro intento, per sfruttare le opzioni binarie di coppia, non deve essere tanto quello di approfittare di tali variazioni al margine per poter puntare direttamente sul titolo che offre il 123% di rendimento.

Dovremmo associare a tale decisione una previa analisi tecnica per cercare di capire se vi possa o meno essere un’inversione di rotta che capovolgerà la situazione, e quindi la performance relativa dei due titoli. Intanto, noi abbiamo prontamente accettato il 123% di rendimento che non è solitamente previsto per le pair fisse.

Ecco la ragione per la quale le pair fluttuanti potrebbero convenire maggiormente delle pair fisse. Per quest’ultime, il broker, partendo dalla sua conoscenza del mercato, stima una percentuale di rendimento sulla base della scadenza dell’operazione, che rispecchi la performance complessiva dell’operazione. Le pair fluttuanti, invece, funzionano grazie ad un applicativo automatico (su cui il broker poco o nulla incide) che non prende in considerazione, per una determinata scadenza, le previsioni di analisi tecnica.

Esso si basa su quanto accaduto sino a quel momento e, sulla base del gap di performance tra i due titoli, assegna una temporanea percentuale di rendimento. Potrebbe non essere vero che è poco probabile l’azzecco previsionale per il titolo a cui è stato assegnato il 123% ed avverrà, nell’arco successivo, il sorpasso. Questo sta a noi capirlo, sfruttando le opzioni binarie di coppia.

Ci sono determinati casi in cui non è così necessario che si conosca il mercato? Sì. Quando? Se i due sottostanti selezionati mostrano un andamento similare, senza particolari influenze che valgano per l’uno e non per l’altro (ad es. per entrambi crollo delle quotazioni). In questo caso, non si può fare altro che cercare di fare un raffronto che prescinda da altre valutazioni (ad es. mercato stagnante, voci di corridoio relative ad uno dei due titoli).

Le opzioni binarie di coppia o pair sono, tutto sommato, interessati rispetto ad altre tipologie di opzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *