Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Come fare trading con le opzioni pair fisso e fluttuante di StockPair

Consigliati 
logo optionbitRendimenti delle
60 secondi al 76%


Software trading Automatico

Visita OptionBit

iqoption_logo_miniDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

StockPair è riuscita a ritagliarsi un’interessante fetta di mercato all’interno del nostro Paese, grazie anche a una discreta gamma di diversi strumenti finanziari che consentono al trader di poter personalizzare in misura più significativa la propria strategi di gestione delle posizioni. In tal senso, vogliamo oggi dedicarci al trading con le opzioni pair fisso e fluttuanti. Vediamo dunque come funzionano e in che modo poter effettuare le transazioni di investimento desiderate.

Come funziona il trading pair fisso

Nel trading pair il trader dovrà scegliere quale asset ritiene che possa avere la prestazione migliore rispetto alla coppia di titoli che viene indicata dal broker. Per ogni asset, il broker mostrerà la percentuale di rendimento: se il trade termina in maniera tale che la prestazione migliore è quella dell’asset indicato dal trader, l’opzione si chiuderà in the money e l’investitore riceverà di conseguenza il payout prestabilito; se invece la prestazione migliore è quella dell’altro asset, l’opzione si chiuderà out of the money, e il trader non riceverà alcun payout.

Ricordiamo che il trade inizia dopo aver seguito 4 step semplici e “guidati:”

  1. Scelta di una coppia tra quelle che vengono predisposte dal broker
  2. Scelta dell’assest che si ritiene che possa avere la prestazione migliore
  3. Scelta di una finestra temporale (la scadenza dell’opzione)
  4. Scelta dell’importo da investire (la piattaforma fornirà subito la percentuale del profitto e il pagamento in the money)

Come funziona il trading pair fluttuante

Ora che avete ben compreso come funziona il trading pair fisso, giunge il momento di occuparsi del trading pair fluttuante. Per far ciò, è per il momento sufficiente ricordare come la differenza tra el opzioni pair fisse e quelle fluttuanti sia fondamentalmente rappresentata dal fattore tempo.

Come abbiamo visto, nelle opzioni fisse il trade inizia infatti quando viene impostato, mentre nelle opzioni pari fluttuanti il trade può iniziare all’inizio del giorno, della settimana o del mese, a prescindere dal momento in cui viene piazzato il trader.

Per il resto, il meccanismo è il medesimo: se il trade termina in maniera tale che la previsione migliore è quella dell’asset scelto, si otterrà un payout prestabilito; in caso contrario, l’opzione si chiuderà out of the money e il trader non riceverà alcun payout. Per maggiori informazioni, potete consultare il sito internet StockPair o domandarci chiarimenti tra i commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *