Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Esempi di operazioni con le trend line

Consigliati 
logo optionbitRendimenti delle
60 secondi al 76%


Software trading Automatico

Visita OptionBit

iqoption_logo_miniDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

esempio di trendline

Le trend line sono una configurazione dell’analisi prezzo tra le più efficaci dell’analisi tecnica.

Queste line di prezzo possono essere sfruttate in diversi modi, oggi facciamo degli esempi pratici delle due principale strategie utilizzate dai trader :

La conferma di un trend

Osserviamo l’ immagine qua sotto, come vedete  il prezzo ha formato tra il punto 1 e il punto 2, due massimi locali che collegati insieme portano alla formazione di una trendline.

1

Il prezzo dopo aver rimbalzato sul punto 2 sta tornando con decisione in direzione della trend line, a questo punto possiamo prepararci e focalizzare la nostra attenzione sul grafico, pronti per comprare o vendere a seconda che il prezzo rompi la trend line o ne dia la conferma.

Come vedete al punto 3 il prezzo rimbalza perfettamente sulla trend line e chiude la candela al di sotto di essa, questo è un segnale di conferma e possiamo sfruttarlo vendendo a ribasso, o comprando una put se utilizzate le opzioni.

 

Il segnale di prima è stato corretto e la prima operazione sarebbe andata a buon fine, il mercato ci sta offrendo però una nuova opportunità, il prezzo infatti è nei pressi della trend line, e nuovamente andiamo a focalizzare la nostra attenzione su conferme o rotture.

La rottura

Nel primo caso possiamo comprare una nuova opzione o aumentare la nostra esposizione vendendo nuovamente. Nel secondo caso invece andremo a chiudere la prima posizione e ad effettuare quella procedura conosciuta con il nome di stop-reverse, andando quindi a comprare un’ opzione call o direttamente a mercato. Stiamo a vedere le prossime candele.

E ricordate, decretiamo il rimbalzo o la rottura solo alla chiusura della candela presa in considerazione.

Come vedete al punto 4 è stata rotta la trend line e cosa più importante la candela ha chiuso al di sopra di tale linea. Questo è un segnale a rialzo.

Andiamo quindi a chiudere la prima operazione ribassista e apriamo un operazione rialzista o compriamo una call.

 

Il segnale di rottura ha funzionato alla grande portando in profitto anche la seconda operazione.

In conclusione vedete come la trend line sia veramente una delle configurazioni del prezzo tra le più efficaci dell’analisi tecnica, semplici da individuare e semplici da utilizzare.

Saperle interpretare al meglio può fare la fortuna di un trader.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *