Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Guadagnare soldi veri con il trading in opzioni binarie

Consigliati 
logo optionbitRendimenti delle
60 secondi al 76%


Software trading Automatico

Visita OptionBit

iqoption_logo_miniDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

E’ possibile guadagnare soldi veri con il trading in opzioni binarie? Certo, con le giuste strategie e la capacità di controllare il rischio.

A questo punto, diciamo prima quello che non bisogna fare:

Convincersi che sia tutta questione di fortuna e casualità. Quindi, una puntata varrebbe l’altra.

Investire senza cognizione di senso, almeno che non fossimo Gastone Paperone, non ci porterà molto avanti. Può andarci bene inizialmente ma poi saremo costretti a fermarci.

Avere un approccio statico del money management. Un esempio è la strategia di Martingala, con la quale più perdiamo, e più abbiamo l’obiettivo di controbilanciare la perdita con guadagni, e più deve aumentare l’importo investito per pareggiare la perdita.

Ma così si rischia di farsi coinvolgere in un “circuito vizioso” che è quello tipico del gioco d’azzardo. Le opzioni binarie non sono un gioco d’azzardo, richiedono un vero e proprio auto-controllo, foriero da ogni stato di emotività.

Qui spieghiamo rischi e pregi della strategia di Martingala che pure è utilizzata nel campo delle opzioni binarie. Al limite, possiamo consigliarvi di attuare alcuni correttivi per renderla più virtuosa. Potete, a tal proposito, approfondire qui, dove cerchiamo di proporvi una visione diversa, meno “contabilista” del trading con la matrice della probabilità di rovina.

Gli errori sono la via del successo, ma sbagliare deve costare “poco” per continuare e con le opzioni binarie ciò è possibile se si iniziano a rispettare alcune regole di gestione prudenziale del capitale e tra queste citiamo:

  • Impiegare una percentuale fissa, a partire dal 5%, del proprio capitale per ogni singolo trade. Porsi tale regola e cercare di rispettarla, anche se l’istinto spesso conduce a saltare la regola. La soglia-percentuale ideale dipende dalla propensione al rischio di ognuno e dal capitale iniziale disponibile. E’ importante iniziare a fissarla, dato che determina il volume di trading, ed a prescindere dai risultati conseguiti. Ciò però non deve diventare un assillo se ci rende nervosi. Non è per forza il sancta sanctorum del trading binario. Decidiamo noi cosa ci fa sentire più tranquilli ed in grado di lavorare meglio con le opzioni binarie. E’ per questo che spesso, anziché parlare di emotività, si preferisce parlare di “animal spirits”.
  • Diversificare l’investimento (qui alcune considerazioni generali sulla diversificazione), non impiegando tutto in un unico trade, o in asset fortemente correlati. Se quest’ultimo aspetto può essere inequivocabilmente un vantaggio nel caso in cui fossimo il più possibile sicuri della nostra scelta, dall’altra parte, ciò è anche un rischio nel caso in cui la previsione si riveli errata.
  • Capire quando ci troviamo in una fase “declinante” ed imparare ad arrestarci, per evitare di commettere errori peggiori. In fondo, non si paga in base alla durata del trade aperto e non dobbiamo sopportare costi di gestione del conto di trading. Possiamo tranquillamente fermarci un attimo, prima di ricominciare a ragionare.

Le strategie sono utili?

Certo che possono diventare utili ma bisogna testarle per capire dove funzionano meglio. Ogni obiettivo del trading system di trovare un modello universale è inesorabilmente fallito, sul fronte di un’unica certezza: esistono le strategie giuste per il tipo di mercato e di sottostante e strategie situazionali sbagliate per quel contesto di mercato. Quindi, cosa bisogna fare per guadagnare soldi veri con il trading in opzioni binarie? Imparare a condurre un ragionamento pratico.

Mai sottovalutare analisi tecnica, strumenti di interpretazione degli andamenti stilizzati dei prezzi, notizie economiche. Tutto può servirci per investire con successo nelle opzioni binarie e cominciare a guadagnare soldi veri. E soprattutto gli approcci classici sono rivisitati con continui correttivi ed adattamenti che sembrano funzionare sempre più. Qui potete leggere di un’interessante strategia detta “Delphic Phenomenon” che si occupa di realizzare degli opportuni aggiustamenti al metodo delle medie mobili.

Siate curiosi, “folli” ed affamati. Cercate da voi la vostra strada per il successo nelle opzioni binarie, imparate a ragionarci, a pensare, ad applicare, non stancatevi mai di provare, con la giusta prudenza o con quel pizzico di sana consapevolezza del rischio che non guasta mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *