Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Le probabilità di guadagnare con le opzioni binarie

Consigliati 
logo optionbitRendimenti delle
60 secondi al 76%


Software trading Automatico

Visita OptionBit

iqoption_logo_miniDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

Quanto posso guadagnare con le opzioni binarie?

In un articolo precedente ci siamo chiesti quanto si riesce a guadagnare con le opzioni binarie, e quindi se ciò sia realmente possibile. Il guadagno online può essere realizzato in diversi modi ma, sicuramente, investire nelle opzioni binarie è uno dei più profittevoli in termini di payouts, cioè delle percentuali che i broker riconoscono ai traders.

Adesso continueremo la trattazione affrontando la questione da un altro punto di vista, secondo un approccio un po’ più probabilistico.

Chi decide di affrontare con impegno e serietà questo tipo di business, potrà raccogliere le opportunità che, da sempre, i mercati finanziari propongono. L’investimento in opzioni binarie permette di realizzare guadagni concreti non solo quando il valore di un bene cresce ma anche quando esso scende.

In questo articolo vogliamo parlare proprio dei profitti che gli investimenti in opzioni binarie consentono di realizzare. Sono davvero molte le persone, per lo più principianti, che pongono domande su quelli che possono essere i potenziali guadagni investendo in opzioni binarie. Per rispondere a tale quesito ci avvaleremo di alcuni esempi reali.

I 3 elementi per il calcolo del guadagno potenziale

Per poter calcolare il possibile guadagno ricavabile da un investimento in opzioni binarie, è necessario considerare 3 fattori chiave:

  • Guadagno medio per opzione binaria
  • Perdita media per opzione binaria
  • Percentuale di probabilità a favore di una strategia

Analizziamoli da vicino.

Guadagno medio per opzione binaria
E’ la percentuale di guadagno media che viene offerta dai broker di opzioni binarie. Di solito tale percentuale oscilla tra il 70% e l’85% del capitale investito pertanto, per la nostra analisi, consideriamo un valore medio pari a circa il 77% del capitale investito.

Perdita media per opzione binaria
Questo elemento ha bisogno di calcoli similari per essere individuato in quanto, a seconda del broker utilizzato e del tipo di opzione, è possibile ricevere fino al 25% di rimborso nel caso di perdita, ma per semplicità di calcolo, nei nostri esempi lo considereremo del 100%. Infatti, ogni qual volta il trader non azzecca la previsione, subirà una perdita del 100% pari cioè all’intero capitale investito.

Percentuale di probabilità a favore di una strategia
Le strategie studiate per il trading in opzioni binarie sono caratterizzate dalla percentuale di probabilità di buon esito degli investimenti che riescono a garantire.

Quindi esistono strategie di trading con un diverso livello di probabilità: ne troviamo al 60% , al 70% per arrivare fino all’80%, e in pratica accadrà che, utilizzando una strategia col 70% di probabilità a favore, il segnale di trading porterà un guadagno medio di 70 volte su 100, e di conseguenza, 30 volte su 100 porterà una perdita.

Un esempio reale

Ricapitolando, questi sono i dati necessari per il calcolo del potenziale guadagno per un investimento in opzioni binarie:

  • Guadagno medio: 77%
  • Perdita media: 100%
  • Probabilità a favore: 70%

Ipotizzando di fare 100 investimenti, otterremo che 70 di essi ci porteranno un guadagno del 77% mentre 30 causeranno una perdita pari al 100% del capitale investito.

In altri termini avremo:

  • 70 investimenti con guadagno pari al 5.390% (70×77%)
  • 30 investimenti con perdita pari al 3.000% (30×100%)
  • In totale, il potenziale guadagno su 100 investimenti sarà del 2.390% (5.390%-3.000%)

Ipotizziamo che il nostro capitale di trading sia pari a 1.000€ e vogliamo investire 10€ per acquistare ogni singola opzione binaria. Usiamo una strategia che, ogni giorno, ci propone 5 segnali, quindi, considerando la chiusura dei mercati nel week end, ogni settimana avremo 25 investimenti. Il nostro investimento mensile sarà di 100 opzioni binarie. Facendo un rapido calcolo avremo:

  • Guadagno per opzione binaria: 10€ x 77% = 7.7€
  • Perdita per opzione binaria: 10€
  • Opzioni binarie in perdita: 30
  • Opzioni binarie in profitto: 70
  • Perdita totale: (30×10) = 300€
  • Incasso totale: (70×7.7) = 539€
  • Guadagni totali: 539€ – 300€= 239€

In un mese, con un unvestimento in opzioni binarie di soli 1.000€ abbiamo guadagnato 239€, ed il ritorno complessivo è stato del 239%. Se avessimo immobilizzato la stessa cifra presso le poste o una banca avremmo ottenuto non più del 3-5% di incremento annuo.

E’ ovviamente chiaro che si tratta pur sempre di calcoli ed ipotesi. Le strategie non sono automatiche, hanno bisogno di essere applicate dall’uomo, cioè da chi fa trading. Si tratta pur sempre di valori probabili, nulla è sicuro, ma se si riescono a mettere in pratica queste percentuali, il profitto è assicurato.

Appare evidente come, a parità di capitale investito, le opzioni binarie rappresentino uno degli investimenti più redditizi che si possa ottenere.

Consigli sul dove investire

Per ottimizzare e raggiungere i medesimi risultati proposti dal nostro modello è necessario utilizzare broker che offrano i migliori rendimenti sul mercato.

OptionBit –  Propone il 76% di rendimento su tutti i beni per le scadenze a 60 secondi e 2-5 minuti. Se si individua una strategia con il 70% di probabilità di successo otterremo in pratica i risultati del modello proposto.

AnyOption  – Per opzioni binarie con scadenze a partire dai 15 minuti, propone rendimenti fissi del 85%, ma con la possibilità di ridurre tale rendimento per aumentare la percentuale di rimborso su perdite, fino al 25%.

24Option – Il più flessibile perché grazie al numero elevato di asset è possibile ottenere percentuali mediamente comprese tra il 78% e l’83%

TopOption – In genere riconosce l’85% sugli asset più conosciuti come l’EUR/USD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *