Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Il broker OptionWeb introduce anche il forex

Consigliati 
logo optionbitRendimenti delle
60 secondi al 76%


Software trading Automatico

Visita OptionBit

iqoption_logo_miniDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

Il broker OptionWeb introduce anche il forex

Il noto broker OptionWeb, al fine di soddisfare le richieste pervenute da molti trader, ha affiancato alle popolari opzioni binarie anche il Forex Trading. Ricordiamo che Optionweb è stato riconosciuto come broker idoneo ad operare sia in Italia che in Europa in totale trasparenza, essendo regolato dalla CySEC e riconosciuto dalla CONSOB .

In realtà, era da tempo che si notava un certo fermento da parte di questo broker che si è poi materializzato con il restyling completo del sito e con l’implementazione della nuova piattaforma. Le modifiche apportate al sito lo hanno reso più user-friendly, più dinamico e fluido. Per la piattaforma è stata installata la nuova versione 2.o della SpotOption che si sposa perfettamente con l’interfaccia utente.

Nel menu in alto troviamo 4 modalità di visualizzazione degli asset, accessibili cliccando sulle corrispondenti icone.

Per quanto concerne le opzioni binarie short term, ossia a breve scadenza, ora troviamo quelle a 60 secondi, 90 secondi, 120 secondi e 300 secondi.

Con questo tipo di opzioni è possibile usare la maggior parte delle strategie più diffuse, inoltre risultano perfette per chi si avvicina per la prima volta a questa tipologia di binarie e vuole tastare il terreno con soldi veri senza troppi rischi, in quanto è possibile investire anche solo 5$ per singolo trade.

Opzioni binarie + Forex Trading

E veniamo alla novità relativa all’introduzione del Forex Trading. Questa è una peculiarità di OptionWeb che attualmente è il primo broker di opzioni binarie ad offrire la possibilità di fare investimenti sul Forex da Forex trader e non solo come opzioni binarie. Per aprire un conto puoi utilizzare questo link, ricevereai anche la promozione risk free, ovvero ti offrono la possibilità di perdere il primo trade fino a quando non guadagni.

Questo significa che con Optionweb sarà possibile abbinare al trading binario, il classico Forex trading con possibilità di inserire Stop Loss e Take Profit sfruttando una leva finanziaria fino a 400 volte (e sarà il trader a scegliere quanto deve essere la Leva).

Differenze tra Trading Forex e Opzioni binarie

Il mercato Forex è un mercato spot, un mercato in cui i contratti di vendita si eseguono al momento e il trader paga il prezzo di mercato in quel momento. Nelle opzioni binarie, il trader non paga il “prezzo” per l’attivo, egli investe speculando sulla direzione del prezzo dell’attività sottostante.

Le opzioni binarie non sono un mercato, i contratti sono una scommessa. Questo nuovo modo di fare investimenti permette ai traders di prevedere in che direzione si muoveranno sul mercato, scommettendo virtualmente sulla loro salita o discesa.

Una delle differenze tra il Trading Forex e le Opzioni binarie è il modo in cui si calcolano i profitti e le perdite di un’operazione.
Nel mercato del Forex, essendo un mercato spot, quando si vende e si acquista sul mercato, si pagherà il prezzo di mercato. Gli utili e le perdite sono calcolati sottraendo al prezzo pagato alla chiusura, il prezzo di apertura; si ottiene così il numero di pips. Moltiplicando il valore di ogni pip per il numero di pips ottenuti si ottiene l’utile o la perdita della transazione.

Al contrario, nelle opzioni binarie gli utili e le perdite sono calcolati come percentuale fissa del capitale investito. Dobbiamo solo preoccuparci che il prezzo finale sia superiore o inferiore al prezzo di esercizio, e non del suo valore esatto. Quando si apre un’opzione binaria sappiamo già quanto si può vincere e quanto si può perdere, a prescindere dall’andamento sul mercato. L’eventuale guadagno o perdita rimane costante e si conosce fin dal momento dell’acquisto dell’opzione.

Un’altra differenza importante è che nelle operazioni di Trading Forex si possono mantenere aperte le operazioni all’infinito, mentre le opzioni binarie hanno una data di scadenza fissata in anticipo, generalmente molto breve, e non si possono chiudere prima o dopo tale data. Se, per esempio, i profitti maturati dal vostro Forex vi soddisfano, potete interrompere il trade e chiudere l’investimento in qualsiasi momento, incassando i profitti maturati. Inoltre, se i movimenti di mercato presentano un altro asset promettente, potete aprire un altro investimento e ricominciare.

Differenze del rischio

Considerate anche il rischio associato a ogni tipo di trading. Nel Forex è possibile negoziare in maniera molto più flessibile attraverso la gestione del denaro e la forma di gestione del rischio. Si possono ottenere risultati netti positivi anche con un rapporto di trades vincenti inferiore al 50%. Mentre con le opzioni binarie è necessaria una percentuale di successi pari ad almeno il 60% al fine di ottenere risultati netti positivi, ipotizzando una distribuzione del 70% dell’utile sulle opzioni in the money e la perdita del 90% in Out of Money.

Inutile ribadire che ogni trader deve operare utilizzando sempre una buona strategia e mai affidarsi alla sorte investendo a casaccio.

Oggi l’apertura di un conto su OptionWeb richiede un deposito minimo di 200 dollari pari attualmente a 148 euro e il trade minimo è di soli 5 dollari (oggi 3,70 euro). Crediamo che, anche per chi possiede già conti su altri broker, sia una decisione corretta quella di aprire un conto su Optionweb che in effetti è un doppio conto che permette di negoziare sia su opzioni binarie che su Forex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *