Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Su quali valute investire nei momenti critici del mercato

Consigliati 
logo optionbitRendimenti delle
60 secondi al 76%


Software trading Automatico

Visita OptionBit

iqoption_logo_miniDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

Chiamiamolo pure “effetto-globalizzazione” dei mercati finanziari. Rispetto al passato, infatti, tutte le asset class che gli investitori comprano e vendono tutti i giorni – dalle azioni ai bond, dalle commodity alle valute – sono ormai strettamente collegate in un meccanismo che porta a scelte strategiche spesso dettate dal sentiment del mercato. Si parla di risk-on quando si respira un clima di euforia e c’è maggiore stabilità nel trend del mercato. Il clima di risk-off, invece, evidenzia uno stato di paura e a volte anche di panico sui mercati.

Gli investitori devono fare i conti con una volatilità molto elevata e una maggiore instabilità del trend di mercato. In questi casi l’azionario e i bond ad alto rendimento (high-yield bond) finiscono sotto pressione, in quanto si innesca il cosiddetto meccanismo di fly-to-quality, ovvero gli investimenti finiscono in “porti sicuri” che consentono una maggiore protezione dalle turbolenze dei mercati. Il forex è da sempre considerata un’asset class decorrelata rispetto alle altre forme di investimento.

Tuttavia, negli ultimi anni la decorrelazione è diminuita sensibilmente rispetto al passato, per cui quando ci si trova in un contesto di mercato caratterizzato da panic selling e tensione ci sono delle valute che riescono a fare meglio delle altre. Vediamo perché e quali sono queste valute. Quando si respira un clima di positività sui mercati, gli investitori comprano valute più speculative e con rendimenti più alti. Allo stesso tempo vendono a mani bassi quelle valute che si prestano meglio ai carry trade e alle operazioni di margin trading short, in quanto favorite dalla politica monetaria ultra-espansiva della propria banca centrale.

Quando sui mercati il sentimento degli investitori peggiora improvvisamente e si innescano forti vendite sulle asset class più rischiose e speculative, sul forex le posizioni in carry trade vengono chiuse velocemente e si attiva il fenomeno del deleveraging relativo agli short aperti con leva finanziaria. Il clima di risk-off favorisce quelle valute che si prestavano meglio allo short. Vengono chiamate anche safe-heaven, in quanto comprate soprattutto in periodi di turbolenza finanziaria e consentono un maggiore riparo per i propri investimenti. Negli ultimi anni le principali valute rifugio sono state il dollaro americano, lo yen giapponese e il franco svizzero.

CONSIGLIATO DALLO STAFF

24option consente di operare con tipologia di opzioni binarie 60 secondi


24option-logo

– Piattaforma molto semplice
– Rendimenti più alti del mercato
– Supporto in lingua italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *