Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Trading binario intraday con il breakout dei triangoli

Consigliati 
logo optionbitRendimenti delle
60 secondi al 76%


Software trading Automatico

Visita OptionBit

iqoption_logo_miniDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

In genere i trader che si affidano all’analisi tecnica per le loro decisioni di investimento sono spesso attratti dalle strategie di trading più complesse, messe a punto dai grandi trader di fama internazionale.

Sebbene molte di queste strategie siano decisamente valide e interessanti ai fini operativi, molto spesso ci si dimentica delle potenzialità delle tecniche di trading più “elementari” basate sulle principali figure di analisi tecnica classica. Stiamo parlando dei triangoli, dei rettangoli, delle flag, dei cunei e così via. Figure anche molto facilmente riconoscibili nei grafici dei prezzi.

Per mantenere sempre alta la qualità del proprio trading binario, soprattutto se viene esercitata un’attività di day-trading o scalping, è opportuno utilizzare anche queste figure di analisi tecnica tradizionale in modo tale da riconoscere le configurazioni grafiche più promettenti per valutare un’entrata sul mercato. Il triangolo è una figura molto conosciuta dai trader. In genere si utilizzano tre tipologie di triangoli: ascendente, discendente e simmetrico. Sono sempre figure di continuazione del trend principale e quasi mai identificano una potenziale inversione della tendenza.

Il grafico relativo al tasso di cambio USD/RUB, ovvero il dollaro americano messo a confronto con il rublo russo (una valuta esotica), basato su un time frame a 5 minuti, mostra la formazione di un paio di triangoli lungo un solido trend rialzista intraday. Il primo triangolo che appare sul grafico è di tipo ascendente, ovvero formato da una base superiore (che funge da resistenza) e una trendline rialzista, che unisce i minimi crescenti della figura. Il successivo triangolo è simmetrico, quindi presenta due trendline che convergono in un punto chiamato apice. In entrambi i casi il breakout del triangolo indica la continuazione del trend principale del cambio analizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *